Rubrica

“Ci vuole Fegato!”


Il fegato la più grande ghiandola del nostro corpo con un peso che va dai 3 ai 4 kg.
È uno degli organi più importanti deputato a svolgere circa cinquecento funzioni.

Ecco solo alcune delle sue attività essenziali: ha un ruolo fondamentale nel metabolismo e nell’assorbimento del cibo, compresa “l’archiviazione” di ferro, rame e l’assorbimento dei grassi e delle vitamine liposolubili attraverso la bile, la quale è anche il principale veicolo di eliminazione di numerose sostanze tossiche accumulate nel corpo, di farmaci, e dell’eccesso di colesterolo.
È responsabile del filtraggio di proteine tossiche, incluse quelle che derivano da caffeina, nicotina e alcol.

Quindi, se è sano, l’intero organismo “funziona”.
fegato ha un ruolo fondamentale nell'organismoSecondo una ricerca condotta in Nuova Zelanda, un terzo dei disturbi intestinali e delle emicranie deriva proprio da un fegato “stanco”, come del resto anche molti dei problemi digestivi e della pelle.
Persino la stanchezza psicofisica proviene da questo organo stressato dalla vita di tutti i giorni.
Ma quando la ghiandola epatica funziona bene ecco cosa accade.

  • Migliora la digestione, scompaiono i bruciori, la sonnolenza e l’alitosi dopo il pasto.
  • Stitichezza e colite vengono tenute sotto controllo, la microflora intestinale si risana e il gonfiore addominale migliora.
  • Se si è in sovrappeso, è più facile dimagrire.
  • Ci si sente più energici e vitali.
  • La pelle diventa più tonica, luminosa ed elastica.
  • Le unghie sono più resistenti.
  • Articolazioni, tendini e muscoli svolgono bene le loro funzioni.
  • Reni e cuore sono meno affaticati.
  • Le difese immunitarie sono più efficaci.
  • Il sonno potenzia la sua funzione ristoratrice.

Ci sono cibi che, inseriti regolarmente nella dieta quotidiana, apportano sostanze che favoriscono la pulizia epatica.
Clorofilla, principi amari e fibre.
depurazione del fegato

  • Clorofilla
    È un pigmento verde che è naturalmente presente nei vegetali.
    La sua azione sul corpo umano è fortemente antiossidante e depurativa, in particolare di fegato e cistifellea; inoltre rende la bile più fluida.
    Un componente fondamentale della clorofilla è il magnesio, un minerale che aiuta la ghiandola epatica nelle sue funzioni.
    Tutti gli ortaggi verdi sono fonti quindi di clorofilla e magnesio.

  • Principi amari
    Flavonoidi, tannini e terpenoidi sono le principali molecole amare che caratterizzano gli ortaggi.
    Questi elementi conferiscono proprietà antiossidanti, digestive, toniche e depurative al vegetale che li contiene.
    Essi riducono l’acidità dell’organismo, proteggono la mucosa gastrica e stimolano il flusso della bile, alleggerendo così il suo carico di scorie e tossine.

  • Fibre alimentari
    Sono fondamentali, soprattutto le solubili che assorbono parte dei grassi, degli zuccheri e del colesterolo che vengono ingeriti attraverso il cibo nello stesso pasto in cui si assumono anche gli alimenti le contengono.
    In tal modo, evitano al fegato un sovraccarico di lavoro e scorie.

Pubblicato in: Dieta Sana

I consigli della nutrizionista.

Segui la rubrica "Dieta Sana" e ricevi le promo esclusive BeGood + un Coupon Sconto per una seduta con la nostra nutrizionista.

Iscriviti ora