BeGood Official Store
Rubrica

4 consigli per una pelle idratata anche d'estate


C’è un nuovo modo per idratare la pelle oltre a bere acqua e usare creme idratanti. Scopri la soluzione BeGood al problema della pelle secca e inaridita.

Il nostro corpo è fatto per il 60% d’acqua e questa non è una novità. La vera novità è che c’è un modo innovativo per idratare l’organismo e che, in aggiunta a quelli che forse già conosci, può aiutarti a mantenere la pelle morbida e vellutata anche quando le temperature esterne superano i 30°C e il sole batte forte sopra i tetti; ma andiamo con ordine.
Ecco 3 consigli che già ci siamo sentiti dire e la novità BeGood che ancora non conosci per tenere la pelle idratata nei mesi caldi.

1 - Bere molta acqua

Questo è il consiglio che ci sentiamo dire già in culla, quando ogni nonna che si rispetti chiede “questo bambino/a beve abbastanza?”.

L’idratazione passa dall’acqua e bere acqua è una cosa talmente naturale che, con il passare del tempo, ci dimentichiamo di farlo.
Sebbene bere molta acqua per avere una pelle idratata possa sembrare un consiglio banale e ripetitivo, quindi, anche noi vogliamo dartelo, perché solo bevendo 2/3 litri di acqua al giorno la tua pelle potrà avere tutta l’acqua di cui ha bisogno per mantenersi morbida e idratata.

Bere molta acqua è un consiglio che vale tutto l’anno, non solo d’estate!
Inoltre, bevendo molto, inneschiamo nell’organismo una reazione a catena che ci aiuta ad eliminare le tossine e che stimola la diuresi, aiutandoci a tenere la pelle idrata, ma anche ad eliminare i liquidi in eccesso e la tanto odiata cellulite, per una pelle più bella oltre che più sana!

2 - Mangiare tanta frutta e verdura

Esistono diversi cibi per idratare la pelle, ma hanno tutti una cosa in comune: li compri dal fruttivendolo.

Frutta e verdura sono i cibi con la più alta composizione di acqua e mangiarli equivale a bere bottiglie intere di minerale.
Facciamo qualche esempio: 100 grammi di cetrioli apportano all’organismo 96,5 grammi di acqua, 100 grammi di ravanelli 95,6 grammi di acqua e 100 grammi di pomodori 94,3 grammi di acqua.

Anguria: il frutto più idratante

Per quanto riguarda la frutta, invece, nulla batte 100 grammi di anguria che porta all’organismo 95,3 grammi di acqua, segue il melone, con 90,1 grammi di acqua ogni 100 grammi di frutto e la pesca, con oltre 90 grammi di acqua ogni 100 grammi di polpa.    

Oltre ad essere cibi che idratano la pelle, però, frutta e verdura hanno anche un altro vantaggio: contengono sali minerali e vitamine che il nostro organismo perde in grande quantità con la sudorazione e ci fanno tornare in forza quando il caldo ci fa sentire stanchi e spossati.

3 - Usare creme idratanti

L’epidermide della pelle, ovvero lo strato più superficiale, non è uno strato isolato, anzi. Quando mettiamo una crema, i principi attivi in essa contenuti penetrano in profondità e vanno a nutrire le cellule.

D’estate le cellule hanno bisogno d’acqua e, per idratarle, la via più veloce è quella di spalmare sulla pelle creme ricche di principi attivi che le aiutino a tornare in forma.
Glicerina vegetale, collagene, aloe vera, acido ialuronico sono tutti principi attivi contenuti nelle creme cosmetiche che, in aggiunta ad altri ingredienti, entrano a contatto con la pelle, penetrano nelle cellule e le idratano.

Donna mette la crema idratante sulla pelle

Nei mesi caldi, però, il vero problema non sono i principi attivi in sé, ma gli altri ingredienti che compongono la formulazione della crema, i quali vanno a coprire la pelle con un sottile film di altre sostanze e la rendono da un lato morbida, ma dall’altro pesante, appiccicosa e umida.
Ecco perché in BeGood abbiamo ideato un metodo innovativo per la tua skincare estiva.

4 - Usare la Dermofibra® Cosmetics

Eccoci arrivati al consiglio che siamo certi non conoscevi fino ad ora: la Dermofibra® Cosmetics!

Come ti abbiamo appena spiegato, le creme idratanti sono eccezionali dal punto di vista dei principi attivi, se non fosse per gli altri ingredienti che contengono e che risultano fastidiosi sulla pelle.

Nei nostri laboratori svizzeri abbiamo analizzato a fondo il problema dell’idratazione della pelle e abbiamo trovato una skincare innovativa che sfrutta tutti i benefici dell’aloe vera, della caffeina, della vitamina A e della vitamina E senza la pesantezza degli altri ingredienti tipici delle creme idratanti.

La nostra soluzione è la Dermofibra® Cosmetics, una fibra tessile che racchiude in sé i principi attivi, con la quale realizziamo capi di abbigliamento cosmetotessile da indossare tutto il giorno, anche d’estate.

I capi BeGood sono traspiranti, non stringono, non comprimono e, a contatto con il corpo, rilasciano i principi attivi che penetrano nell’epidermide e nutrono la pelle.

Il risultato è sorprendente: una pelle idratata, morbida e vellutata senza usare lozioni oleose e con in più lo stile di un capo disegnato e realizzato in Italia.

Per la tua skincare estiva, smetti di spalmarti di crema da mattina a sera e scopri il nuovo modo di idratare la pelle.

Scopri la tecnologia Dermofibra® Cosmetics.

Pubblicato in: Wellness - Fitness

I consigli della nutrizionista.

Segui la rubrica "Dieta Sana" e ricevi le promo esclusive BeGood + un Coupon Sconto per una seduta con la nostra nutrizionista.

Iscriviti ora
Live Chat